A proposito di progettazione

russel_page
dicembre 15, 2016 Pubblicazioni

Leggendo ”L’educazione di un giardiniere” di Russell Page:
[]…In questa nostra analisi stiamo osservando quali relazioni intercorrono tra le parti di un albero e tra natura e l’artificio.  Nella composizione di un giardino queste relazioni e tensioni si possono mettere in moto se si bada alla natura  dei diversi elementi e alla loro disposizione nello spazio. Se possedete una mano Felice e allenata sarete in grado, come un cuoco quando è alle prese con gli ingredienti per un dolce, di procedere indovinando, piantando un albero slanciato qui e uno a portamento orizzontale là; contrasterete le foglie grigie con quelle rosse, quelle opache con quele lucide e così via; oppure elaborerete un progetto su carta, utilizzando sia le descrizioni delle piante sia la vostra memoria visiva. Tuttavia una composizione seria non può dipendere soltanto dall’intuizione o da un’elaborazione teorica. Tutti gli oggetti che vorrete collocare nel vostro disegno richiedono uno studio accurato. Se si tratta di una pianta, dovrete conoscerne le dimensioni, i costumi, il colore, il tessuto e le sue esigenze di coltivazione oltre, naturalmente, al suo luogo di origine, alla sua storia e al modo in cui è stata usata…[].russel_page

 

Written by everde